Forme Scultoree di Lebeničnik Leonardo

LeoBNFiltro

Leonardo Lebeničnik

nato a Tuzla
(Bosnia ed Erzegovina)
il 12.10.1970
residente a TENNA (Trento)
in Via Pellere, 25

Telefono 0461.700096

Oltre la natura, dentro il mondo - A. Genovese - 2009

Oltre la natura, dentro il mondo
 
La pietra e il legno: è dentro questi elementi naturali che si può trovare l'anima delle sculture di Leonardo Lebenicnik. Un'arte, quella dello scultore bosniaco, trentino "d'adozione", caratterizzata fin dal suo esordio, nei primi anni Novanta, da un approccio "naturalistico", nel quale legno, pietra, ferro e altri materiali "di recupero" si fondono fino a dar vita a "forme scultoree" di rara suggestione e forza evocativa.
Pur sempre fedele a tale approccio, nel corso degli anni Lebenicnik ha però allargato i propri orizzonti, imprimendo alle sue creazioni una potenza poetica che va ben oltre la semplice rielaborazione di forme naturali.  Ciò è evidente in particolare nell'installazione "Ultimo alpeggio": un'efficace e spiazzante rappresentazione in forma simbolica - arricchita da un testo esplicativo dell'autore - di quelle dinamiche del conflitto che, nel nome di "valori" più o meno antichi, hanno contribuito a spargere sangue e morte in Europa e nel mondo.
Un esito anche politico, dunque, quello a cui approda Lebenicnik, che, pur senza esibirle, non ha ripudiato le proprie origini: l'ex Jugoslavia, martoriata da una guerra combattuta a pochi passi da noi e dimenticata troppo in fretta, ma i cui echi continuano a farsi sentire ancora oggi.


Alessandro Genovese
Agosto 2009